Fuoco!

Nel giro di un paio di anni saremo il terzo polo televisivo nazionale, promette il numero uno di Discovery Sud Europa, Marinella Soldi, che per scalare posizioni si prepara a sparare sul mercato televisivo italiano nuovi canali e intanto apre alle inchieste giornalistiche sul canale Dmax.
Tentenna all’inizio per timore forse di scoprirsi troppo, di svelare un piano che potrebbe cambiare gli equilibri della televisione italiana. Alla fine però cede, prende un respiro e ammette: “Nel giro di 2-3 anni puntiamo a diventare il terzo o quarto editore televisivo nazionale. Un traguardo sfiorato di un soffio questa estate quando il sorpasso di Ti Media è stato a una frazione di punto di share, noi a 3,46%, il gruppo di La7 e La7d a 3,54%. Un appuntamento solo rimandato perché in questa nuova stagione televisiva stiamo mettendo in campo una straordinaria potenza di fuoco e perché lavoriamo per ampliare la nostra offerta televisiva complessiva”.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 431 – settembre 2012

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale