da direttore di ‘Mf/Milano Finanza’ a vice direttore del ‘Messaggero’

Da lunedì 17 settembre Osvaldo De Paolini ha iniziato la sua nuova avventura nella sede romana di via del Tritone del Messaggero. La qualifica è quella di vice direttore, ma la sua mission è di dare valore aggiunto all’informazione economico finanziaria della testata edita da Franco Caltagirone e di sviluppare iniziative sullo stesso terreno anche per le altre testate del gruppo. Un lavoro che l’ex direttore di Mf/Milano Finanza farà  con la spola tra Roma (che per lui rappresenta anche una svolta esistenziale) e Milano, habitat dei protagonisti del business e dei mercati in cui sa muoversi come pochi altri e di cui da decenni è uno dei più attenti osservatori.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 431 – settembre 2012

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nasce il sindacato dei lavoratori di Google, il primo nella Silicon Valley. Il Nyt: una rarità nell’industria hi-tech

Nasce il sindacato dei lavoratori di Google, il primo nella Silicon Valley. Il Nyt: una rarità nell’industria hi-tech

L’Istituto nazionale di fisica nucleare guida un progetto digitale della Ue in difesa del patrimonio culturale europeo

L’Istituto nazionale di fisica nucleare guida un progetto digitale della Ue in difesa del patrimonio culturale europeo

Vaccarono (Google) e Cereda (Ibm) nel board della Veneranda Fabbrica del Duomo. Il presidente Confalonieri: un prezioso sostegno per le sfide future

Vaccarono (Google) e Cereda (Ibm) nel board della Veneranda Fabbrica del Duomo. Il presidente Confalonieri: un prezioso sostegno per le sfide future