Grecia: sciopera il giornalismo, radio e tv in silenzio per 24 ore

(ASCA) – Roma, 24 set – In Grecia, oggi, non vi sara’ nessuna copertura mediatica: i giornali non saranno in vendita nelle edicole, le redazioni online non aggiorneranno i propri siti web, le emittenti radiotelevisive spegneranno i microfoni. Dalle 6 di questa mattina i giornalisti ellenici sono in sciopero contro lo ”smantellamento” del loro contratto nazionale di lavoro, in seguito ai tagli imposti dalla troika volti a risanare i conti pubbblici del Paese. Si tratta di uno sciopero di 24 ore proclamato dai principali sindacati, che anticipa una nuova ondata di proteste che investira’ l’intera settimana coinvolgendo, tra gli altri, i dipendenti di sanita’ e pubblica istruzione, i funzionari dell’erario, delle banche e delle Autonomie locali. Anche le navi e i traghetti rimarranno attraccati nei porti dopo la decisione della Federazione nazionale dei Lavoratori Marittimi di aderire allo sciopero.
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi