Repertorio Promopress e contratto di licenza Ars (agenzie rassegne stampa)

Il contratto di licenza Ars (Agenzie rassegne stampa), proposto dal Repertorio Promopress della Fieg, disciplina i rapporti in materia di diritto d’autore tra gli editori di giornali e riviste e le agenzie che producono le rassegne. Al momento aderiscono all’iniziativa cinque rassegne stampa (Mimesi, Dailyou, Pressline e Press Today, Skl Communication) e 39 case editrici, tra cui tutti i maggiori gruppi editoriali (vedi l’elenco completo nel sito http://repertoriopromopress.fieg.it).
Il Repertorio Promopress, costituito nel luglio 2012, è una srl che fa capo alla Fieg, Federazione italiana editori giornali, e che ha il compito di raccogliere per conto degli editori il compenso per il diritto di riproduzione e utilizzo degli articoli sulle rassegne stampa (vedi il servizio sul n. 431 di Prima, a pag. 86).

– Contratto di licenza Ars (.docx)

– Allegati I, II e III (.docx)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nel 2020 quasi 400 giornalisti sono detenuti nel mondo. Rsf: numeri stabili, ma con Covid più arresti arbitrari

Nel 2020 quasi 400 giornalisti sono detenuti nel mondo. Rsf: numeri stabili, ma con Covid più arresti arbitrari

Digital Services Act, le associazioni culturali al commissario Gentiloni: testo debole su contrasto a pirateria e contraffazione. Ue cambi rotta

Digital Services Act, le associazioni culturali al commissario Gentiloni: testo debole su contrasto a pirateria e contraffazione. Ue cambi rotta

Cresce del 20% la spesa per contenuti digitali in Italia: traina il gaming, poi video, editoria e musica

Cresce del 20% la spesa per contenuti digitali in Italia: traina il gaming, poi video, editoria e musica