CINEMA: ARRIVA L’ERA GLACIALE 4, TRA PIRATI, SIRENE E… SCRAT

(AGI) – Roma, 28 set. – Nei cinema arriva “L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva” (anche in 3D). Tornano quindi le avventure del mammut Manny, del bradipo Sid e della tigre Diego e ovviamente dello scoiattolo Scrat. E’ proprio lui, all’inizio del film, che per inseguire la sua amata ghianda spacca una montagna finendo nel centro della Terra e dando luogo a terremoti devastanti creando… i continenti. I tre amici restano separati dagli altri animali e per loro comincia un lungo “viaggio omerico” verso casa a bordo di un iceberg. Non solo. Devono combattere contro il pirata Capitan Sbudella e la sua ciurma e tra sirene tentatrici e nuovi piccoli amici (una sorta di porcellini d’India) l’avventura e’ solo all’inizio… Intanto la mammut Ellie affronta i problemi adolescenziali della figlia Pesca. Dopo 10 anni dal primo episodio, “L’era glaciale” continua a divertire grazie a un mix di buoni sentimenti, battute e gag divertenti, personaggi nuovi e ovviamente le disavventure di Scrat che strappano grandi risate. Tra le new entry, la spassosa nonnina di Sid e una tigre femmina dai denti a sciabola (Shira) che fara’ capitolare il duro Diego. E poi Capitan Sbudella, un grosso scimmione a capo di una sgangerata e cattivissima ciurma di pirati. Il film, firmato da Steve Martino e Michael Thurmeier, e’ di grande livello. Nuove spettacolari ambientazioni confermano la grande tecnica dei realizzatori e con il 3D il tutto e’ amplificato. Anche il doppiaggio e’ tra le novita’ di “L’era glaciale 4”. Accanto a Pino Insegno (Diego) e Claudio Bisio (Sid) e’ Filippo Timi a dare la voce al mammut Manny (al posto di Leo Gullotta). (AGI) Eli

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo