TECNOLOGIA: NUOVI DISPOSITIVI ELETTRONICI, SI SCIOLGONO IN ACQUA

(AGI) – Washington, 28 set. – E’ in arrivo una nuova classe di dispositivi elettronici piccoli, robusti, capaci di alte performance e in grado di dissolversi completamente nell’acqua o in fluidi corporei. Lo studio della University of Illinois, in collaborazione con la Tufts University e la Northwestern University, pubblicato su Science, ha presentato un nuovo tipo di tecnologia elettronica biodegradabile che potrebbe essere impiegata in impianti medici, per il monitoraggio ambientale e per molti altri scopi. Il “transiente elettronico” riesce a ottenere elevatissime prestazioni grazie a ultrasottili strati di silicone che sono capaci di dissolversi poi in pochi giorni in biofluidi o nell’acqua. Insieme a conduttori e dielettrici solubili, basati su magnesio e ossido di magnesio, questi materiali possono fornire un’ampia gamma di componenti elettronici, sensori, sistemi di trasmissione wireless e altro. Il team ha gia’ realizzato transistor, diodi, sensori di temperatura e sforzo, celle solari, antenne: tutti materiali biocompatibili che, a causa della loro straordinaria sottigliezza, possono dissolversi in poco tempo nell’acqua. I ricercatori hanno incapsulato i dispositivi nella seta e la struttura di questo involucro determina la durata del dissolvimento completo, che puo’ essere di minuti, giorni, settimane oppure, potenzialmente, anni. “Ad esempio sara’ possibile innestare un impianto medico per combattere una infezione chirurgica in una regione soggetta a incisione che si dissolva in due settimane”, ha spiegato John A. Rogers, fra gli autori dello studio. Il prossimo passo degli scienziati sara’ raffinare questi dispositivi e condurre ulteriori test sugli animali, per esplorare le molteplici applicazioni di queste nuove tecnologie. (AGI) Red/Eli

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti