INTERNET: UNICEF, GENITORI NON ATTENTI AI FIGLI SU WEB

ALLARME DURANTE CONFERENZA SCUOLA TELECOMUNICAZIONI ESERCITO

(ANSA) – CHIAVARI (GENOVA), 3 OTT – “I genitori prestano poca attenzione ai loro figli nell’uso di internet”. Lo ha detto stamani il presidente nazionale dell’Unicef Giacomo Guerrera che ha aperto la conferenza su ‘Giovani web’ in corso alla scuola di Telecomunicazione delle Forze Armate di Chiavari. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Regione Liguria, la Polizia postale, Unicef e il ministero della Pubblica istruzione, ha preso il via con l’alza bandiera e il saluto del capitano di fregata Silvano Benedetti comandante della Scuola Telecomunicazioni. La giornata è proseguita con i corsi per gli liguri tenuti da Simone Gimelli per la scuola, Luca Parodi per la Regione Liguria e dal colonnello Roberto Surlinelli della Polizia postale Liguria. Il messaggio trasmesso si basa dunque sul fatto che la risorsa web va utilizzata con consapevolezza, per evitare drammi e problematiche che nell’ultimo anno hanno visto in particolare coinvolti soggetti minorenni.(ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)