Internet: da domani a Pisa il Festival della Rete

(ASCA) – Firenze, 3 ott – L’economia, l’informazione, la scuola, la pubblica amministrazione, la democrazia, la sanita’, l’arte, la musica e anche la filosofia saranno i temi centrali dell’edizione 2012 dell’Internet Festival dedicato alle ‘Forme di Futuro’. La manifestazione e’ in programma da domani al 7 ottobre a Pisa, citta’ simbolo dell’informatica italiana. Si parlera’ di musica e download con Daniele Silvestri (4 ottobre); di scienza e teatro con Alessandro Benvenuti e Piergiorgio Odifreddi (4 ottobre); dell’utilizzo della Rete per la salute con il progetto ‘La Cura’ di Salvatore Iaconesi (6 ottobre); del successo delle webseries e l’esperienza del giovane regista Antonio Tocci (5 ottobre); di Smart Cities e di come ‘governare una citta” con Massimo Russo (6 ottobre). E ancora: i limiti della democrazia sul web, il futuro dei libri, le rivoluzioni arabe, la privacy ai tempi dello smartphone; mentre saranno proprio i ‘signori’ Wikipedia, Treccani ed Encyclomedia, a dibattere sul futuro dell’enciclopedia come istituzione. Tra i temi protagonisti degli incontri (degli oltre 200 relatori invitati nei 104 eventi in 4 giorni) le infinite applicazioni che circolano in Rete, persino una dedicata alla ‘dieta mediterranea’. Tra gli omaggi, quello a Steve Jobs (5 ottobre), a un anno della sua scomparsa, con alcuni incontri tra cui ‘La guerra dei brevetti’ (Apple vs Samsung), workshop sulle applicazioni per Iphone, e una tavola rotonda dal titolo ‘Steve Jobs: genio dell’innovazione o funambolo del marketing’?’. Al cinema Arsenale si potra’ assistere alla proiezione del documentario ‘Steve Jobs: The Lost Interview’.
afe/mpd /mpd

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)