Sala a Publitalia

C’è una grande agitazione nel mondo della pubblicità  milanese, delle concessionarie e dei centri media,   per la   notizia che sta girando vorticosamente sul possibile passaggio di Stefano Sala, ad di GroupM Italia, al gruppo Mediaset. La cosa in sé non è così speciale, ma quello che eccita i pubblicitari è capire cosa farà  il manager del gruppo Wpp e se è vero che andrà  al posto di Giuliano Adreani, gran capo di Publitalia, un aggressivone che molti vorrebbero togliere di mezzo.
A Cologno le bocche sono cucite, ma possiamo anticipare,   assitendo ai movimenti organizzativi all’interno della concessionaria, che Sala è destinato alla poltrona di direttore generale commerciale che viene liberata dal bravo Marco Seniga in partenza per la Spagna, dove va a rafforzare la squadra di Giusepe Tringali, consigliere delegato di Mediasetespaà±a. Chi non vede l’ora che l’era Adreani     finisca deve pazientare ancora un po’.

Nella serata del 18 ottobre 2012 arriva una nota ufficiale di Mediaset che conferma che “dal 1° gennaio 2013 Stefano Sala affiancherà  in Publitalia, come amministratore delegato commerciale, il presidente e amministratore delegato di Publitalia Giuliano Adreani”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Riccardo Pugnalin lascia Sky Italia. In arrivo la riorganizzazione dell’area Communication and Public Affairs

Riccardo Pugnalin lascia Sky Italia. In arrivo la riorganizzazione dell’area Communication and Public Affairs

Si lavora alla fusione Audiweb-Audipress per una rilevazione della total audience che unisca online e carta. Sponsor Upa

Si lavora alla fusione Audiweb-Audipress per una rilevazione della total audience che unisca online e carta. Sponsor Upa

Roberto Sergio (Rai Radio) avverte Ter: “senza adeguamenti, via a una rilevazione degli ascolti autonoma con meter”

Roberto Sergio (Rai Radio) avverte Ter: “senza adeguamenti, via a una rilevazione degli ascolti autonoma con meter”