Costa, capo della Mondadori, punta su Ernesto Mauri per i periodici italiani

Maurizio Costa, vice presidente e ad del Gruppo Mondadori, all’interno del progetto di riorganizzazione che ha allo studio per il gruppo, ha deciso di puntare su Ernesto Mauri, gran capo di Mondadori France, per affidargli   anche la responsabilita dei periodici italiani della Mondadori che stanno attraversando un momento di dura crisi.
A portare alla ribalta questi movimenti all’interno del gruppo di Segrate la notizia pubblicata oggi dal Corriere della Sera delle dimissioni di Nini Briglia, membro del cda del gruppo dall’ottobre del 2010 con il ruolo di chief content officer, e direttore generale delle attività  internazionali, che lascerà  le molte cariche che ricopre nel gruppo entro il 31 dicembre. Un’uscita per cui Costa esprime “grande rammarico”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giovanni Ciarlariello via da Sky Italia. Lascia l’incarico di chief media, digital and data officer

Giovanni Ciarlariello via da Sky Italia. Lascia l’incarico di chief media, digital and data officer

Riccardo Pugnalin lascia Sky Italia. In arrivo la riorganizzazione dell’area Communication and Public Affairs

Riccardo Pugnalin lascia Sky Italia. In arrivo la riorganizzazione dell’area Communication and Public Affairs

Si lavora alla fusione Audiweb-Audipress per una rilevazione della total audience che unisca online e carta. Sponsor Upa

Si lavora alla fusione Audiweb-Audipress per una rilevazione della total audience che unisca online e carta. Sponsor Upa