EDITORIA: NIE, TUTTE ITALIANE SOCIETA’ A CUI FA CAPO UNITA’

(ANSA) – ROMA, 20 OTT – “In riferimento alle notizie apparse oggi su Il Giornale e Libero, poi riprese da alcuni siti, la Nie spa precisa che nessuna quota di azionisti della Nie spa è detenuta da società  operanti all’estero. Al contrario, tutte le società  che detengono il capitale azionario della Nie spa sono di diritto italiano come sarebbe stato facile appurare esaminando i registri del ROC”. Lo dichiara Fabrizio Meli, amministratore delegato della Nie, in merito agli articoli comparsi su Il Giornale, “Se anche l’Unità  frequenta i paradisi fiscali di Renzi”; e su Libero, “‘I soldi dell’Unità  sono scudatì. E il leader Pd si fece una risata”. “Essendo questo l’ennesimo attacco alla società  – e quindi ai lavoratori de l’Unità  – prosegue Meli nella nota – impegnati da tempo in una difficile battaglia per salvaguardare l’identità , la produttività  e il futuro del giornale – la Nie spa tutelerà  in tutte le sedi il proprio nome messo a repentaglio da chi cerca di screditare i concorrenti con le insinuazioni pi volgari e le diffamazioni, senza neppure verificare la realtà  dei fatti attraverso un controllo delle fonti che, peraltro, risulta piuttosto facile”.(ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo