TLC: FASTWEB, BANDA LARGA PER CONSORZIO IMPRESE DI FROSINONE

(AGI) – Milano, 24 ott. – Il Consorzio per lo sviluppo industriale Frosinone (ASI) e Fastweb annunciano il collegamento in fibra ottica degli agglomerati industriali di Frosinone, Anagni, Sora-Isola del Liri: oltre 800 imprese possono usufruire della connettivita’ e dei servizi veicolabili attraverso la rete a banda ultralarga. A giugno 2012, Fastweb si e’ aggiudicata infatti una gara indetta dall’ASI Frosinone che affidava oltre 85 chilometri di fibra ottica spenta, realizzata dalla Regione Lazio a valere sui fondi DocUP. Il 27 settembre e’ stato firmato il contratto per l’affidamento della gestione e della manutenzione della rete in fibra ottica consortile a Fastweb e sono partiti i lavori per collegare la fibra alle centrali Fastweb e renderla disponibile per le aziende.  Negli agglomerati industriali di Frosinone, Anagni, Sora-Isola del Liri lavorano grandi aziende e piccole e medie imprese attive nei servizi e nei settori metalmeccanico, aeronautico, tessile, alimentare, chimico, farmaceutico, logistico, della carta e dell’arredamento. Grazie all’accordo, e ai lavori Fastweb, anche le aziende di piccole e medie dimensioni potranno navigare in Internet a 100 Mbps e oltre. Il contratto con Fastweb, tra l’altro, prevede per le piccole imprese costi definiti ed assolutamente competitivi rispetto al panorama nazionale. “L’attivazione della rete a banda ultralarga non potra’ che aumentare la competitivita’ delle imprese insediate nei nostri agglomerati industriali e la attrattivita’ degli agglomerati stessi” ha dichiarato il presidente del Consorzio sviluppo industriale di Frosinone, Arnaldo Zeppieri. “Il Consorzio ASI ha gia’ avviato le procedure per attivare anche servizi avanzati a valore aggiunto da veicolare alle oltre 800 imprese immediatamente collegabili alla rete consortile; il nostro intento e’ quello di sensibilizzare, anche con incontri sul territorio, le imprese al tema della connettivita’ in generale e dei servizi ad alto valore aggiunto di cui, grazie alla banda ultralarga, potranno usufruire.” “La disponibilita’ di infrastrutture broadband ad alta velocita’ e’ la chiave di successo per le piccole e medie imprese che vogliono competere in nuovi mercati e ottimizzare i costi, perche’ e’ un fattore abilitante per lo sviluppo di servizi digitali”, ha dichiarato Massimo Mancini, direttore della business unit enterprise di Fastweb. “l’accesso a Internet non significa solo un miglioramento del modo di comunicare, ma consente di modificare il modo di lavorare delle aziende e favorisce l’innovazione e la crescita. Saremo a fianco del Consorzio ASI di Frosinone per far funzionare al meglio questa importante opera infrastrutturale e garantire una connettivita’ ai massimi livelli in Italia”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)