Microsoft: risponderemo velocemente a timori Ue sui browsers

MILANO (MF-DJ)–Il gigante informatico statunitense Microsoft ha dichiarato di essersi mobilitata subito, per affrontare la questione del browser web, che ha scatenato un accusa da parte delle autorita’ antitrust Ue, assicurando che un evento simile non accadra’ piu’. “Appena ce ne siamo resi conto, ci siamo mobilitati subito per affrontare questo problema. Sebbene cio’ sia stato il risultato di un errore tecnico, ci prendiamo, comunque, la responsabilita’ di quanto e’ accaduto”, ha dichiarato Microsoft in un comunicato aggiungendo che “ci scusiamo profondamente per questo errore e continueremo a collaborare appieno con la Commissione Europea”. La Commissione Europea ha annunciato questa mattina di aver sporto un reclamo formale a Microsoft, per la sua inadempienza nel mantenere la promessa precedente di offrire agli utenti una scelta tra i diversi browser web. red/est/fpr

(END) Dow Jones Newswires

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)