ECommerce B2c: consumi online a +18%, quelli offline a -2%

Prosegue nel 2012 la crescita dell’eCommerce B2c in Italia con un tasso del 19% che porta le vendite da siti con operatività  in Italia a 9,5 miliardi di euro.
Crescono tutti i principali comparti: +11% dell’editoria, musica e audiovisivi; +27% informatica ed elettronica di consumo; +33% abbigliamento. Anche nel 2012 crescono a tassi più elevati i comparti di prodotto (+29%) rispetto ai servizi (+14%) e per la prima volta i primi superano in valore assoluto i secondi (800 milioni di euro contro 750, per un totale di circa 1,5 miliardi). Il turismo mantiene la quota di mercato più ampia (46%), seguito da abbigliamento (11%), informatica-elettronica di consumo e assicurazioni (10%), editoria (3%) e grocery (1%).
Sono alcuni dei risultati emersi da una ricerca condotta dall’Osservatorio eCommerce B2C Netcomm-Politecnico di Milano, presentata il 25 ottobre 2012 a Milano.

– eCommerce B2c: risultati della ricerca (.doc)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cresce del 20% la spesa per contenuti digitali in Italia: traina il gaming, poi video, editoria e musica

Cresce del 20% la spesa per contenuti digitali in Italia: traina il gaming, poi video, editoria e musica

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti