SIRIA: GIORNALISTA UCRAINA SCOMPARSA, APPARE IN VIDEO

CATTURATA DA RIBELLI, ‘E’ UNA SPIA RUSSA’

(ANSA) – BEIRUT, 7 NOV – E’ apparsa in un video amatoriale diffuso nella notte la giornalista ucraina scomparsa in Siria da circa un mese. La didascalia del filmato recita che la donna è stata catturata dai ribelli siriani anti-regime perché accusata di essere una spia russa. Nel video della durata di pochi secondi (http://youtu.be/JOnBD5zBwqM), una donna che in arabo si identifica come ‘Ankhar’ e che assomiglia a Ankhar Koncheva – la giornalista scomparsa il 9 ottobre scorso tra Tortosa e Damasco – afferma di trovarsi a Homs. La Koncheva, che lavora anche come interprete, si rivolge poi all’ambasciata ucraina, a quella russa e “se è possibile al governo siriano”, chiedendo che “soddisfino le richieste dei rapitori”. Le autorità  ucraine erano già  entrate in contatto con la giornalista che in una telefonata a ottobre aveva assicurato di stare bene. La didascalia del filmato recita: “La spia ucraina che lavora con gli ufficiali russi è in custodia nelle mani dell’Esercito libero”, in riferimento ai ribelli anti-regime. La Koncheva è la quarta giornalista scomparsa in Siria. Oltre a lei ci sono il turco Cuneyt Unal e il palestinese Bashar Fahmi, entrambi per la TV satellitare panaraba statunitense al Hurra e che sono scomparsi il 20 agosto scorso ad Aleppo. Cinque giorni più tardi è scomparso nella regione di Damasco il freelance americano Austin Tice che lavora per il gruppo editoriale McClatchy.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo