Giornalisti della Rcs Periodici contro i tagli

12 novembre 2012 – Il presidio dei giornalisti della Rcs Periodici in via San Marco, di fronte all’ingresso della storica sede milanese del Corriere della Sera dove è in corso il cda di Rcs Mediagroup sui conti dei primi nove mesi del 2012. I giornalisti, in sciopero per l’intera giornata contro l’annunciato piano industriale i cui tagli colpirebbero in modo particolarmente grave i periodici, hanno consegnato al cda una lettera in cui si chiede di “porre al centro del rilancio e dello sviluppo delle proprie testate l’informazione giornalistica e la qualità  dei suoi contenuti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

David 2021, la miglior canzone è ‘Immigrato’ di Checco Zalone: Se lo sapevo venivo David 2021, la miglior canzone è ‘Immigrato’ di Checco Zalone: Se lo sapevo venivo

David 2021, la miglior canzone è ‘Immigrato’ di Checco Zalone: Se lo sapevo venivo

Spopola il divertente spot del turismo svizzero con De Niro e Federer Spopola il divertente spot del turismo svizzero con De Niro e Federer

Spopola il divertente spot del turismo svizzero con De Niro e Federer

1° maggio. Fedez attacca la Lega: “Rai voleva censurarmi”. Viale Mazzini smentisce. Di Mare: Dichiarazioni di Fedez gravi e infondate 1° maggio. Fedez attacca la Lega: “Rai voleva censurarmi”. Viale Mazzini smentisce. Di Mare: Dichiarazioni di Fedez gravi e infondate

1° maggio. Fedez attacca la Lega: “Rai voleva censurarmi”. Viale Mazzini smentisce. Di Mare: Dichiarazioni di Fedez gravi e infondate