GIORNALISTI: L’ESPRESSO, DUE GIORNI DI SCIOPERO CONTRO TAGLI

ASSEMBLEA AFFIDA A CDR UN PACCHETTO DI ALTRI OTTO GIORNI

(ANSA) – ROMA, 20 NOV – L’assemblea dell’Espresso “proclama due giorni di sciopero in segno di protesta contro il pesante programma di tagli annunciato dall’azienda in assenza di un piano editoriale. Con questa azione – spiega una nota del settimanale – i redattori dell’Espresso intendono tutelare il patrimonio di una testata tra le prime in Italia per storia, prestigio e qualità “. “I tagli all’organico, nonostante un bilancio di gruppo in utile anche per il 2012, mettono a rischio il livello dell’informazione fino ad oggi fornita da questo settimanale. L’Espresso – sottolinea ancora l’assemblea dei redattori – in questi anni ha continuato a distinguersi per le sue battaglie civili, le sue inchieste e la sua indipendenza da qualsiasi centro di potere. I giornalisti dell’Espresso intendono continuare ad essere al servizio del loro pubblico con mezzi adeguati e non accetteranno di tradire il patto di fiducia costruito nei decenni con i lettori. L’assemblea dell’Espresso affida al comitato di redazione un pacchetto di ulteriori otto giorni di sciopero”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo