EDITORIA: UN PREMIO INTITOLATO AL CARDINALE MICHELE GIORDANO

(AGI) – CdV, 21 nov. – Con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Napoli e dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, nasce il “Premio cardinale Michele Giordano” destinato a premiare un libro su temi religiosi che sara’ votato su Facebook in una terna selezionata tra le opere candiate dagli editori. Il volume che otterrà  il maggior numero di suffragi vincerà  la prima edizione. La cerimonia di premiazione si svolgerà  sabato primo giugno 2013 nella sede dell’Ordine dei Giornalisti della Campania. Il regolamento del premio è consultabile sul sito www.libreriaorientaleditrice.it.
“L’iniziativa del Premio cardinale Michele Giordano – afferma Fulvio Tessitore, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania – ha una duplice valenza. È un atto di omaggio a una figura di un rigoroso, colto uomo di Chiesa molto poco capito per la sua sobrietà  e scrupolosa interpretazione della sua alta funzione di vescovo. Si rivolge, inoltre, a giovani studiosi e scrittori, che rappresentarono sempre una particolare preoccupazione del cardinale Giordano, che dei problemi della formazione e del sostegno ai giovani fece uno dei motivi della sua lunga azione episcopale”.
Segretario del premio e’ il vaticanista Francesco Grana, apprezzato biografo del cardinale Giordano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo