Diffamazione/ Api non vota art. 1: Reato non è eccesso velocità 

Roma, 26 nov. (TMNews) – Il gruppo Api al Senato non voterà  l’articolo 1 del ddl di iniziativa parlamentare sulla diffamazione a mezzo stampa. “Ci interessa – ha spiegato Franco Bruno nella dichiarazione di voto sula norma – il principio, che il reato di diffamazione è un reato grave e va trattato come una multa per eccesso di velocità . Abbiamo tentato di dialogare con la maggioranza, anche con i nostri emendamenti, ma non è stato possibile. Non ci interessa votare il ddl così com’è, anche perché se non passa resta la sanzione del carcere: a noi non interessa mandare nessuno in carcere, interessa la pena che rappresenta la gravità  del reato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi