INTERNET: GOOGLE, MIGLIAIA DOCUMENTI ANTICHI ONLINE

(AGI) – New York, 19 dic. – Grazie a Google, dopo i primi cinque documenti dei ‘Manoscritti del Mar Morto’, anche altri 5mila scritti antichissimi saranno digitalizzati con un’altissima qualita’ e messi a disposizione del pubblico sul web. Lo annuncia la stessa azienda con un post sul suo blog ufficiale che rende noto l’accordo con la Israel Antiquities Authority. Poco piu’ di un anno fa abbiamo contribuito a mettere on line i primi cinque documenti – si legge nel post – ora siamo pronti a rendere pubblici ancora altri tesori antichi”. I prossimi documenti digitalizzati dovrebbero comprendere anche la piu’ antica copia conosciuta del Deuteronomio e di una parte della Genesi, e altri 5mila documenti risalenti a piu’ di duemila anni fa che fanno parte della collezione ritrovata in alcune grotte vicino al mar Morto a meta’ del secolo scorso e che contengono documenti importantissimi per la religione ebraica, che saranno messi in rete a 1250 dpi di risoluzione grazie alal tecnologia di Google map e di YouTube.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)