Berlusconi/ Cdr La7: Noi lontani dal giornalismo che piace a lui

Roma, 20 dic. (TMNews) – “I giornalisti de La7 respingono con forza e sdegno le accuse di faziosità  da parte di Silvio Berlusconi”. E’ quanto si legge in una nota del Comitato di redazione del Tg diretto da Enrico Mentana.
“L’imparzialità , l’indipendenza e l’autonomia dell’informazione de La 7 – prosegue la nota – sono da sempre il segno distintivo della nostra emittente, un’informazione davvero orgogliosamente lontana da quel tipo di giornalismo che il leader del Pdl e proprietario di Mediaset e di Mondadori gradisce frequentare nel ruolo di intervistato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi