T.I.Media: Cairo, a La7 posso garantire solidita’ finanziaria

Condividi

ROMA (MF-DJ)–“Non so se venderanno La7 a me, ma penso di sapere esattamente cosa fare, e come. E di poter garantire solidita’ finanziaria e nessuna ombra sulla linea editoriale”. Lo ha detto a Il Fatto quotidiano Urbano Cairo che ha presentato un’offerta a Telecom I. per La7. “Quella televisione -ha sottolineato – ha un palinsesto prestigioso, ma un conto economico difficile. Percio’ ho chiesto un piccolo aiutino al venditore per far fronte all’acquisto”. “Mettersi sulle spalle quel gigante d’argilla e’ un’impresa che necessita ardore e sprezzo del pericolo, una sfida assoluta. A me puo’ riuscire”, ha messo in evidenza. Parlando della squadra di La7, “Mentana e Santoro per me sono inamovibili, e dovrebbero esserlo per chiunque la compri”. Rispondendo alle “accuse” di voler fare il “piccolo Silvio Berlusconi”, Cairo ha ricordato di aver chiuso con il Cavaliere “nel 1995. Sono stato il suo assistente e’ vero e ho riconoscenza per l’uomo”, ma “sono fuori e lontano dalla sua politica, non mi ha mai visto nei convegni di Forza Italia e non mi vedra’”.