NEWS CORP: TRIMESTRE OLTRE ATTESE, RICAVI +5% A 9,43 MLD DLR

Condividi

(ANSA) – NEW YORK, 6 FEB – News Corp chiude il secondo trimestre dell’esercizio fiscale oltre le attese. I ricavi sono saliti del 5% a 9,43 miliardi di dollari e l’utile per azione si é attestato a 44 cent per azione, oltre le attese degli analisti che scommettevano su 43 cent per azione. “La solida performance del secondo trimestre riflette il nostro buon momento. I guadagni a doppia cifra nelle attività  cavo e televisione, insieme con i miglioramenti nelle segmento editoriale, hanno spinto la crescita di ricavi e utili – afferma l’amministratore delegato di News Corp, Rupert Murdoch -. Le strategie che abbiamo eseguito nel trimestre hanno continuato a rafforzare la posizione di News Corp e la nostra capacità  di beneficiare dalla domanda globale per i contenuti, soprattutto relativi alla programmazione sportiva. Mentre continuiamo a fare progressi nella proposta separazione delle attività  di intrattenimento e di editoria, ho fiducia nelle prospettive future per ambedue le divisioni”. Nel trimestre l’utile di News Corp é più che raddoppiato a 2,4 miliardi di dollari contro gli 1,1 miliardi di dollari dello stesso periodo dell’anno precedente. A spingere è l’acquisizione del 50% di Fox Sports Australia e Fox Star Sports Asia che News Corp non controllava. Entro la fine di giugno, News Corp prevede di separare la divisione intrattenimento, che include gli studio 20th Century Fox, da quella editoriale per creare due società  distinte e ambedue quotate. I risultati trimestrali includono 56 milioni di dollari di costi legati alle indagini nello scandalo delle intercettazioni nella divisione inglese. Nel trimestre precedente News Corp aveva iscritto a bilancio un costo di 87 milioni di dollari per le indagini e nell’esercizio fiscale 2012 di 224 milioni di dollari. L’utile operativo della divisione film è sceso a 383 milioni di dollari, mentre quello della divisione televisiva è salito del 19% a 224 milioni di dollari.(ANSA).