EDITORIA: PLURALISMO MEDIA IN UE, AL VIA RACCOLTA FIRME

Condividi

OBIETTIVO 1 MILIONE, PRIMO FIRMATARIO MARTIN SCHULZ

(ANSA) – ROMA, 7 FEB – Un milione di firme in almeno sette Paesi europei. E’ l’obiettivo dell’Iniziativa europea per il pluralismo e la libertà  dei media, presentata oggi a Roma, che raccoglie oltre cento tra associazioni e organizzazioni della società  civile in tutta Europa. Con il raggiungimento del milione di firme (raccolte non solo su moduli cartacei, ma anche online all’indirizzo www.mediainitiative.eu), sarà  possibile presentare una proposta di legge direttamente alla Commissione europea. Primo firmatario é stato ieri Martin Schulz, presidente del Parlamento Europeo. L’iniziativa chiede tra le altre cose una legislazione efficace per evitare la concentrazione della proprietà  dei media e della pubblicità , garanzie di indipendenza degli organi di controllo rispetto al potere politico, la definizione del conflitto di interessi per evitare che i magnati dei mezzi di informazione occupino alte cariche politiche, sistemi di monitoraggio europei per verificare con regolarità  lo stato di salute e l’indipendenza dei media negli Stati membri. Tra i membri del comitato promotore italiano figurano Fnsi, Articolo 21, European Alternatives/Alternative Europee, Libertà  e Giustizia, Cgil, Arci, MoveOn Italia, Consiglio Italiano del Movimento Europeo-Cime, Libera Informazione, Caffé News, Associazione da Sud, Cittadinanzattiva, Società  Pannunzio, Irpi, Confronti e Fcei. (ANSA).