Telecom I.: Fitch conferma rating a BBB, outlook negativo

Condividi

LONDRA (MF-DJ)–Fitch ha confermato il rating BBB di Telecom I., con outlook negativo.
La conferma, si legge in una nota dell’agenzia di rating, riflette da una parte l’intenzione della societa’ italiana di rafforzare il bilancio dimezzando i dividendi ed emettendo titoli di debito ibridi per 3 miliardi di euro nei prossimi 24 mesi e dall’altra la debolezza delle performance sul mercato nazionale. Il management ha dimostrato di essere concentrato sulla riduzione dell’indebitamento, ma l’agenzia teme che in futuro la societa’ abbia a disposizioni un numero inferiore di opzioni per ridurre il debito e quindi affrontare un ulteriore deterioramento del mercato, causato sia dalla continua pressione normativa e competitiva che dalla debolezza dell’economia.

Nella nota si elencano poi i driver chiave del rating di Telecom Italia come la leva elevata, la posizione di forza nel mercato italiano, la necessita’ per il management di proteggere la generazione di cassa, il limitato contributo proveniente dalle attivita’ brasiliane e lo scorporo della rete. Il rating sara’ inoltre influenzato negativamente dal possibile aumento della leva finanziaria calcolata come debito netto su Ebitda a oltre 3 volte e dall’eventuale peggioramento dei ricavi e dell’Ebitda delle attivita’ domestiche. Al contrario effetti positivi arriverebbero in caso di revisione a stabile dell’outlook sul rating sovrano dell’Italia e di miglioramento sostenibile del profilo finanziario e operativo del business domestico.