TELECOM:CAIRO,NESSUN CONTATTO CON DELLA VALLE,AVANTI DA SOLO

Condividi

LA MIA E’ OFFERTA DA EDITORE PURO

(ANSA) – MILANO, 17 FEB – Urbano Cairo ha presentato la sua offerta per Ti Media da solo, “in qualità  di editore puro” e con Diego Della Valle, per quanto ci siano dei buoni rapporti tra i due imprenditori, “non ci sono stati contatti”. Lo conferma parlando con l’ANSA alla vigilia del cda di Telecom che dovrà  valutare le proposte vincolanti di Cairo e Clessidra e nel contempo valutare la richiesta di Della Valle di una proroga per accedere alla data room e valutare il dossier. “Ho fatto un’offerta che ha una scadenza, il 19 febbraio – ribadisce Cairo – e l’ho fatta in qualità  di editore puro”. Sottolineando la situazione del mercato pubblicitario “che nel 2012 ha perso il 14% e quest’anno è ancora molto preoccupante” Cairo rimarca quanto sia importante “avere qualcuno che sappia fare questo mestiere. Quando ho acquistato Mondadori perdeva 110 miliardi all’anno su 50 di fatturato – ricorda – l’ho risanata e l’ho rimessa in pista, e non ho mandato a casa nessuno dei 140 dipendenti”. L’offerta di Cairo per Ti Media “é solo per la parte ‘malata’, un contributo ci vuole” anche se non vuole entrare nel merito ricordando che si tratta di un’offerta riservata. “Certamente é però significativamente inferiore alla perdita di un anno – precisa dando così un’indicazione delle grandezze di cui si sta parlando – e Telecom si terrebbe i Mux che valgono tra i 300 e i 350 milioni di euro”.(ANSA).