Editoria piu’ risorse per Nessma tv

Condividi

MILANO (MF-DJ)–Piu’ risorse, sia pure sotto forma di compensazione crediti, per Nessma tv, emittente satellitare che opera nel Nordafrica, lanciata quattro anni fa dal gruppo tunisino Karoui&Karoui World che ne detiene il 50% e di cui gli altri azionisti, con quote paritarie del 25% cadauno, sono Prima Tv di Tarak Ben Ammar (consigliere di Mediobanca e Telecom) e Mediaset, facente capo alla Fininvest dell’ex premier Silvio Berlusconi.
Nei giorni scorsi, scrive MF, si e’ svolta un’assemblea straordinaria di Nessma sa, holding lussemburghese che controlla l’emittente, che ha deliberato un aumento di capitale da 11,3 a 14,41 milioni di euro mediante emissione di 28.824 nuovi titoli del valore nominale cadauno di 100