CINEMA: SERVILLO “SERVONO LEGGI CHE LO SALVAGUARDINO”

Condividi

ROMA (ITALPRESS) – A margine dell’incontro al Quirinale fra i candidati ai David di Donatello e il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, l’attore Toni Servillo ha affermato: “E’ uno dei momenti piu’ importanti per il cinema, quello in cui le istituzioni guardano con affetto e interesse al mondo del cinema.
E’ un momento di festa, ma presto bisognera’ affrontare tutti i problemi che ha il cinema. Occorrono leggi che lo salvaguardino”.