Datagate: la difesa inglese ha tentato di censurare la copertura

Il ministero della Difesa britannico ha mandato un ‘avviso di censura’ ai direttori dei maggiori media chiedendo di non coprire lo scandalo del datagate per non ‘mettere a rischio la sicurezza nazionale e quella del personale britannico’. Lo rivela il Guardian. L’avviso è stato inviato il 7 giugno, il giorno dopo le prime rivelazioni del giornale (ANSA, 18 giugno 2013).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionale alcuni contenuti nel nuovo News Tab

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionale alcuni contenuti nel nuovo News Tab

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb

Hong Kong, anche YouTube chiude 210 canali che diffondevano fake news sulle proteste

Hong Kong, anche YouTube chiude 210 canali che diffondevano fake news sulle proteste