Snowden si trova ancora nella zona transiti dell’aereoporto di Mosca

L’ex agente della Nsa americana in fuga, Edward Snowden, e’ ancora nella zona transiti dell’aeroporto moscovita di Sheremetevo. Lo ha confermato all’agenzia Interfax un “rappresentante” dello scalo aereo. “Non vi e’ conferma della registrazione di questo passeggero su voli in partenza – ha detto la fonte – si trova ancora nella zona transiti”. La ‘talpa’ del Datagate era atterrata a Mosca domenica scorsa da Hong Kong. L’ipotesi e’ che possa volare – via Cuba – in Ecuador, dove auspica di ricevere lo status di rifugiato politico. Le autorita’ russe sostengono di non avere basi per poterlo estradare, come invece chiesto a gran voce dagli Stati Uniti dove e’ accusato di spionaggio. 28 giu. (Agi)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Sistema Integrato delle Comunicazioni vale un punto di Pil (17,5 mld). Agcom: il 62% delle risorse in mano a 10 gruppi (tra cui Facebook e Google)

La riforma del Coni “vede la luce in fondo al tunnel”. Agli Stati generali dello sport confronto Malagò-Giorgetti

Facebook: 300 milioni di dollari per sostenere l’informazione locale