Prosegue il duello tra John Elkann e Diego Della Valle su Rcs

Il duello a distanza tra John Elkann e Diego Della Valle su Rcs continua e rischia di non concludersi neanche la settimana prossima, quando scadranno i termini per l’asta in borsa dei diritti inoptati dell’aumento di capitale da 400 mln. 

E’ quanto sottolinea Repubblica, spiegando che Della Valle ha fatto sapere informalmente che intende “proteggere” il proprio investimento in Rcs.

Cio’ significa che, nonostante il voto contrario in assemblea, e’ pronto a versare circa 35 mln per non vedere diluita la sua quota, oggi pari all’8,7% del capitale. 

Ma per il momento, prosegue il giornale, non intende fare di piu’. Almeno fino a quando i soci piu’ influenti non si siederanno intorno a un tavolo e stabiliranno a chi spetta prendere in mano il pallino della gestione. Roma (Mf-Dj)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Sistema Integrato delle Comunicazioni vale un punto di Pil (17,5 mld). Agcom: il 62% delle risorse in mano a 10 gruppi (tra cui Facebook e Google)

La riforma del Coni “vede la luce in fondo al tunnel”. Agli Stati generali dello sport confronto Malagò-Giorgetti

Facebook: 300 milioni di dollari per sostenere l’informazione locale