Telecom mantiene le quote di mercato

(AGI) Telecom Italia mantiene le proprie quote di mercato sia nella rete fissa che nella mobile. E’ quanto sottolinea l’Agcom nella Relazione 2013. Dalla ripartizione della spesa finale degli utenti per operatore – riguardo alla rete fissa – emerge che Telecom ha la piu’ ampia fetta di mercato, con il 61,2% (in calo dal 61,7% del 2011), segue Fastweb al 10,7% (dal 10% del 2011) e Wind al 9,4% (dal 9% del 2011). Nel settore mobile, invece, appare sostanzialmente stabile la quota Telecom (al 34,4% dal 34,8% dell’anno prima) e di Wind (19,8% dal 19,1%) mentre H3G (10,4% da 7,6%) e gli Mvno (Mobile Virtual Network Operator 3,1% da 2,6%) si rafforzano a scapito di Vodafone (32,4% dal 35,8% del 2011). (Roma, 9 luglio 2013. AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Banda ultralarga, green economy, ambiente e nuove tecnologie. Il Dl semplificazioni in Gazzetta Ufficiale

Banda ultralarga, green economy, ambiente e nuove tecnologie. Il Dl semplificazioni in Gazzetta Ufficiale

Agcom: SIC 2020 vale 50 miliardi, -6 causa Covid; perso un miliardo di ricavi adv; online cresce il peso delle piattaforme, cala quello dei publisher

Agcom: SIC 2020 vale 50 miliardi, -6 causa Covid; perso un miliardo di ricavi adv; online cresce il peso delle piattaforme, cala quello dei publisher

Covid: conti stabili per i media (-0,5%). Mediobanca: bene big web, gdo e farmaceutico, crollano aerei, petroliferi e moda

Covid: conti stabili per i media (-0,5%). Mediobanca: bene big web, gdo e farmaceutico, crollano aerei, petroliferi e moda