Elkann tra i big dei media a Sun Valley

Mentre in queste ore in Italia tutti si dannano per sapere chi ha rastrellato questa mattina l’11% di Rcs, come da ormai lunga tradizione John Elkann, presidente di Fiat e almeno per il momento maggiore azionista di Rcs MediaGroup, è in quel di Sun Valley, nell’Idaho (Usa), per il summit annuale organizzato da Allen & Co, una delle principali merchant bank nel settore dei media. GUARDA IL VIDEO (sotto)

John Elkann (foto Olycom)

John Elkann (foto Olycom)

Elkann è presente come editore della Stampa, socio del Corriere della Sera, azionista al 5% (attraverso Exor) dell’Economist e componente del board di New News Corp.

L’appuntamento iniziato martedì (“Ci accorgiamo che è arrivato il momento quando iniziano ad atterrare i jet”, afferma il barista dell’Inonoclast BooKstore and Cafe) vede la partecipazione di più di 100 tra personaggi politici e delle istituzioni, investitori, imprenditori dei media, famosi giornalisti, guru tecnologici, oltre a quelli che non hanno bisogno di presentazioni come: Mark Zuckerberg (Facebook), Warren Buffett, Tim Cook (Apple), Bill Gates, Ruperth Murdoch, Michael Bloomberg e il produttore Harwey Weinstein.

Il summit ha preso il via nel 1983 ed è famoso come momento favorevole per acquisizioni e fusioni di imprese.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Juve, Real e Barcellona replicano alla Uefa:  Superlega avrà luogo quando sarà riconosciuta

Juve, Real e Barcellona replicano alla Uefa: Superlega avrà luogo quando sarà riconosciuta

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa