Boldrini: la rinuncia a Miss Italia è ‘una scelta moderna e civile’

(AGI) Il presidente della Camera, Laura Boldrini, condivide appieno la decisione della Rai di rinunciare quest’anno a Miss Italia. “Credo che ci si debba rallegrare – ha detto Boldrini, intervenendo a un convegno alla Camera del Lavoro sulla violenza sulle donne – di una scelta moderna e civile e spero che le ragazze italiane per farsi apprezzare possano avere altre possibilita’ che non quella di sfilare con un numero. Le ragazze italiane hanno altri talenti”. Boldrini si dice poi grata alla Rai per questa decisione, anche se la strada e’ lunga, siamo solo all’inizio”.
L’auspicio della terza carica dello Stato, e’ che la tv pubblica “faccia da calamita per tutte le altre tv e network che, alla Rai, sempre si ispirano”. Proprio la televisione e tutti i media “possano fare molto per rappresentare piu’ fedelmente l’universo femminile”. (Milano, 15 luglio 2013 AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi