Willy Merz, presidente della Fondazione Merz

Willy Merz

Willy Merz, presidente della Fondazione Merz

Il 19 luglio 2013 Willy Merz è nominato presidente della Fondazione Merz, la fondazione torinese che ospita il fondo di opere di Mario Merz, con lo scopo di conservarlo, tutelarlo, renderlo accessibile e comprensibile al pubblico; sostiene inoltre la ricerca sull’arte contemporanea e promuove iniziative culturali.

Nato a Losanna si è diplomato in Composizione e in Direzione d’Orchestra, presso il Conservatorio di Milano, perfezionandosi all’Accademia Chigiana di Siena con Franco Donatoni, all’Ircam di Parigi e con Ferdinand Leitner in Direzione d’Orchestra.

Il suo linguaggio musicale è improntato alla ricerca di nuove proporzioni armoniche, basate sulla serie degli ipertoni.

Scrive su commissione per importanti istituzioni musicali tra cui Teatro Colòn (Buenos Aires), Teatro Regio (Torino), Orchestra Haydn di Bolzano, Orchestra Sinfonica di Tenerife, Camerata Zürich, I Sonatori della Giocosa Marca.

Premiato nel 2003 al Concours International de Composition di Friburgo, è stato ‘Compositore in residenza’ presso la Cité des Arts (Parigi), la Fondazione Gustavsson (Islanda), l’Altes Spittal (Solothurn, Svizzera), l’ATCSL (Erevan, Armenia).

Il suo Cd Dépaysements, pubblicato da Stradivarius, è stato segnalato con ‘quattro stelle’ da Le Monde de la Musique (Parigi).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Massimo Sarmi è il nuovo presidente Asstel, associazione confindustriale che rappresenta la filiera delle telecomunicazioni

Massimo Sarmi è il nuovo presidente Asstel, associazione confindustriale che rappresenta la filiera delle telecomunicazioni

Evolution ADV nomina Marco Lenoci nuovo direttore generale

Evolution ADV nomina Marco Lenoci nuovo direttore generale

Alessandro Peroncini entra in Armando Testa: è il nuovo chief innovation officer

Alessandro Peroncini entra in Armando Testa: è il nuovo chief innovation officer