Il Fatto, Il Post e Linkiesta sono i migliori, dice Human Highway

Quali sono i tratti distintivi (nel bene e nel male) dei giornali online italiani? Human Highway, l’istituto di ricerca diretto da Giacomo Fusina, ha cercato di rispondere a questa domanda interpellando un campione di lettori dei siti web dei quotidiani tradizionali e dei nuovi giornali online ‘pure digital’.
I risultati sono riassunti in una serie di grafici che prendono in considerazione varie caratteristiche delle dodici testate esaminate.

I giudizi migliori per quanto riguarda le firme più interessanti e i giornalisti migliori spettano al Fatto Quotidiano; buoni i giudizi anche per Repubblica, Il Post e Linkiesta (le firme sono considerate uno dei tratti distintivi della testata).

Molta fiducia è accordata dai lettori alle notizie del Fatto, del Post e di Linkiesta, mentre Fanpage e Giornalettismo non sono considerate molto affidabili.

Sulla libertà di esprimere opinioni è ancora il Fatto che primeggia; buoni i giudizi anche per Linkiesta e Giornalettismo; meno positivi invece quelli sui siti dei quotidiani tradizionali.

Libertà opinione

Per quanto riguarda l’approfondimento si distinguono ancora Linkiesta, Il Fatto e Il Post.

Per la grafica, infine, i migliori risultano Giornalettismo e FanPage. Ai lettori digitali piacciono insomma i colori marcati, i caratteri molto leggibili, le foto grandi e anche un po’ di spazio bianco per alleggerire la pagina (C.C.).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Covid, si va verso un nuovo Dpcm: spostamenti limitati; cinema chiusi; stop a palestre e congressi. Ecco le norme al vaglio (DOCUMENTO)

Covid, si va verso un nuovo Dpcm: spostamenti limitati; cinema chiusi; stop a palestre e congressi. Ecco le norme al vaglio (DOCUMENTO)

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson