Il patto di sindacato di Rcs sarà il 31 luglio

(MF-DJ) Dovrebbe tenersi nel pomeriggio del 31 luglio il patto di sindacato di Rcs, un appuntamento che si preannuncia complesso, con al centro delle discussioni il modo di assicurare al gruppo editoriale la stabilita’ necessaria a portare avanti il piano di riorganizzazione.

E’ quanto si legge sul Sole 24 Ore, che spiega che Fiat sostiene la tesi che occorra trovare una formula codificata per garantire l’obiettivo della stabilita’, magari con un patto meno vincolante dell’attuale. Di diverso avviso, invece, Mediobanca, che ha da poco presentato un piano industriale che prevede lo svincolo da tutti i patti: l’intenzione resta quindi quella di dare disdetta al patto entro il 14 settembre. Cosi’ pure dovrebbero fare Generali, Unipol e Merloni. 

Intanto al Corriere della sera si va verso lo stato di crisi. Giovedi’, infatti, sarebbe prevista una riunione al Ministero del Lavoro per formalizzare la partenza della procedura. Per dare inizio allo stato di crisi sarebbe anche emersa la necessita’ di ricorrere alla cassa integrazione, una formalita’ tecnica richiesta dal Ministero per dare l’avvio. (23 luglio 2013, MF-DJ)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sostenibilità. Guido Barilla al forum ‘Resetting the Food System from Farm to Fork’: è tempo di agire

Sostenibilità. Guido Barilla al forum ‘Resetting the Food System from Farm to Fork’: è tempo di agire

Franceschini (Mibact): dal Decreto Legge Ristori Quater  un miliardo in più per cultura e turismo

Franceschini (Mibact): dal Decreto Legge Ristori Quater un miliardo in più per cultura e turismo

Rapporto trasformazione digitale Italia: con il lockdown guadagnate sei posizioni rispetto al 25° posto del Digital Economy and Society Index 2020 – DESI

Rapporto trasformazione digitale Italia: con il lockdown guadagnate sei posizioni rispetto al 25° posto del Digital Economy and Society Index 2020 – DESI