Sito del Sun da oggi a pagamento, nuovo colpo Murdoch

Leggere online il tabloid di Murdoch costa 2.30 euro settimana Roma, 1 ago. (TMNews) – L’edizione online del quotidiano più letto in Gran Bretagna, The Sun, di proprietà del tycoon australiano Rupert Murdoch, è diventata a pagamento. Noto per i suoi scoop sui vip e la “terza pagina” con le donnine nude, il tabloid, che ora si chiama “Sun+”, chiederà inizialmente 2.30 euro a settimana ai suoi lettori in rete. Murdoch ha annunciato il passaggio al sito a pagamento a marzo, dichiarando che l’accesso ai contenuti del sito del Sun era divenuto “insostenibile”: “Chiedere ai lettori di pagare per il contenuto è l’unico modo di tutelare il futuro dell’industria cartacea”, aveva spiegato il neo-direttore David Dinsmore, secondo il quale il passaggio rappresenta una “svolta per il Sun e una nuova conferma delle attitudini pionieristiche del quotidiano più venduto in Gran Bretagna”. Una serie di quotidiani di punta nel mondo hanno cominciato a chiedere un addebito per i contenuti online negli ultimi anni, tra cui il New York Times e il Wall Street Journal (acquisito da Murdoch nel luglio 2007). Murdoch, 82 anni, ha già trasformato in edizione online a pagamento il sito del quotidiano britannico The Times nel 2010. Il Sun vendeva circa 2,24 milioni di copie al giorno a giugno, secondo un portavoce della testata, in confronto alle 3,12 milioni di copie vendute quattro anni prima. Il sito del Sun attualmente è letto da circa 32 milioni di visitatori unici al mese, secondo la fonte. (fonte Afp)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cdp scommette sul turismo. Nasce un fondo per sostegno e rilancio del settore con investimenti fino a 2 miliardi

Cdp scommette sul turismo. Nasce un fondo per sostegno e rilancio del settore con investimenti fino a 2 miliardi

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Informazione, l’ex dg Bbc Hall: in corso pandemia di fake news. Servono giornalisti esperti che conoscano argomenti di cui parlano

Informazione, l’ex dg Bbc Hall: in corso pandemia di fake news. Servono giornalisti esperti che conoscano argomenti di cui parlano