La web-tv di Bloomberg. Una storia di successo

La tv online di Bloomberg è diventata la prima web tv nel suo campo, superando il concorrente Dow Jones, lo racconta Josh Sternberg su Digiday. Secondo i dati di comScore, Bloomberg vanta 27,4 milioni di stream video al mondo contro i 13,8 di Dow Jones. A novembre 2012 erano 1,3 milioni.

“Il segreto del successo? aver pensato a qualcosa che somigli a una tv. I video piacciono a tutti e la performance dei nostri banner rapprensenta un grande valore” spiega Chris Berend, produttore esecutivo e capo del settore video di Bloomberg.

Anche i concorrenti si stanno rapidamente adattando, non solo il New York Times, ma anche BuzzFeed sta costruendo un proprio network video.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch