Retequattro accelera sull’informazione: in autunno 154 ore di programmi (+80%). Crippa: missione compiuta

Retequattro ha presentato la sua rinnovata linea informativa. Presenti a Milano all’incontro con la stampa Mauro Crippa, direttore generale Informazione Rti,  Mario Giordano, direttore di Videonews e Giuseppe Feyles, direttore di Retequattro e Giovanni Toti, direttore di Tg4 e Studio Aperto.

Una stima del gruppo Mediaset prevede per l’autunno un impegno di  154 ore di palinsesto dedicate ai programmi di informazione tra prima e seconda serata, un aumento del 79% rispetto alla passata stagione. “Missione compiuta” secondo Crippa che ricorda come il gruppo abbia deciso di imprimere una forte accelerazione a quanto aveva anticipato il vice presidente Pier Silvio Berlusconi il 2 luglio in occasione della presentazione dei palinsesti Mediaset Crippa ha detto anche che “caratterizzare così tanto Retequattro con l’informazione è la cosa giusta da fare in era di frammentazione televisiva”.

La principale novità in arrivo nel palinsesto autunnale di Retequattro  è un nuovo talk show politico condotto Giuseppe Cruciani e David Parenzo (la coppia de ‘La Zanzara’ su Radio 24) che parte mercoledì 9 ottobre in prima serata.

Tra novità e conferme troviamo anche Gianluigi Nuzzi che parte con la conduzione di ‘Quarto Grado’, affiancato da Sabrina Scampini, e prepara un altro programma d’inchiesta.

‘Quinta Colonna’ sempre condotta da Paolo Del Debbio si sdoppia con un’edizione quotidiana alle 20,30 da lunedì a venerdì e una settimanale il lunedì in prima serata con collegamenti dalle piazze italiane.

Ritorna in seconda serata dopo oltre 20 anni ‘Dentro la Notizia’ come settimanale del Tg4 curato dal direttore Giovanni Toti.

‘Terra’ di e con Toni Capuozzo arriva alla quattordicesima edizione e va in onda dal 7 ottobre tutti i lunedì in seconda serata.

Segui le news in diretta via Twitter 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Draghi al G20: Cultura cruciale per la ripartenza, stanziati 7 miliardi per il settore. Puntiamo su ambiente e tecnologia

Draghi al G20: Cultura cruciale per la ripartenza, stanziati 7 miliardi per il settore. Puntiamo su ambiente e tecnologia

Rcs, 38,7 milioni di utile nel primo semestre 2021, ricavi a +32%. Cairo: Svolgiamo un ruolo centrale nell’informazione

Rcs, 38,7 milioni di utile nel primo semestre 2021, ricavi a +32%. Cairo: Svolgiamo un ruolo centrale nell’informazione

TOP EDITORI iscritti ad Audiweb per ‘Total digital audience’. A maggio il podio è ancora per Rcs, Gedi, Mediaset

TOP EDITORI iscritti ad Audiweb per ‘Total digital audience’. A maggio il podio è ancora per Rcs, Gedi, Mediaset