Dal New York Times arriva a Yahoo Megan Liberman per guidarne l’espansione

L’obiettivo è chiaro. Un nuovo caporedattore per portare Yahoo news a un nuovo livello. Per farlo hanno arruolato Megan Liberman del New York Times, dove è stata deputy editor, una figura di comando che non esiste (ancora) in Italia: ha il ruolo di affiancare il caporedattore nella produzione di contenuti multimediali.

Usa Today oggi 10 settembre riporta la sua dichiarazione di Robertson Barrett, vicepresidente di Yahoo News and Finance, è un elogio della Liberman: “al Times ha guidato le iniziative digitali che hanno avuto più successo, dall’idea di aprire i blog, a quella di rendere la presenza di Nate Silver multi-piattaforma, fino alla copertura streaming delle elezioni presidenziali 2012. È davvero adatta a guidare il più grande sito di news del mondo, per potarlo a uno stadio successivo di sviluppo”.

Questo nuovo acquisto è in linea con il rinnovamento che Marissa Mayer, ceo da luglio 2012, ha voluto dare all’azienda.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giovanni Ciarlariello via da Sky Italia. Lascia l’incarico di chief media, digital and data officer

Giovanni Ciarlariello via da Sky Italia. Lascia l’incarico di chief media, digital and data officer

Rete unica, Vestager: importante è indipendenza del gestore. Valutare se ci sono legami con venditori al dettaglio

Rete unica, Vestager: importante è indipendenza del gestore. Valutare se ci sono legami con venditori al dettaglio

5g, l’Ue ai governi: banda larga fondamentale. Lanciare le reti entro marzo 2021

5g, l’Ue ai governi: banda larga fondamentale. Lanciare le reti entro marzo 2021