Per l’Nsa Steve Jobs è il Grande Fratello e gli utenti Apple sono zombie

La settimana scorsa ha fatto grande scalpore. L’Nsa spia gran parte degli smartphone, quelli con i sistemi operativi più diffusi: iOs, Androis e Blackberry. I gps dei cellulari sono molto utili per gli analisti statunitensi.

Oggi, 10 settembre, lo Spiegel International pubblica alcune slide di una presentazione segreta della National Security Agency. Steve Jobs è definito “Grande fratello” e gli utenti Apple “zombie”, citando il celebre spot con il quale son stati lanciati i Macintosh, dove però l’utente della mela “thinks different” e rompe l’ordine costituito. L’Nsa dimostra l’esatto contrario. Il materiale però “non fornisce alcune informazioni su operazioni di spionaggio su larga scala attraverso gli smartphone, ma i telefonini sono comunque definiti come un obiettivo, anche se l’Nsa ha affermato di non utilizzare nessun dato personale”, riporta lo Spiegel.

Ecco le diapositive:

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Amazon tratta l’acquisizione della mitica Metro Goldwyn Mayer. Operazione da 9 miliardi di dollari (7,4 miliardi di euro)

Amazon tratta l’acquisizione della mitica Metro Goldwyn Mayer. Operazione da 9 miliardi di dollari (7,4 miliardi di euro)

Antonella d’Errico nominata executive vice president programming di Sky Italia

Antonella d’Errico nominata executive vice president programming di Sky Italia

Conte al lavoro per rifondare il Movimento 5 Stelle. Rumors sul ritorno di Casalino nello staff comunicazione

Conte al lavoro per rifondare il Movimento 5 Stelle. Rumors sul ritorno di Casalino nello staff comunicazione