La Sinistra unita del Parlamento europeo candida Snowden al premio Sakharov per la libertà di pensiero

(ANSA) Il gruppo della Sinistra Unita (Gue) ha deciso di candidare Edward Snowden, l’ex agente della Nsa le cui rivelazioni hanno dato il via al Datagate, al premio Sakharov per la libertà di pensiero che ogni anno viene attribuito dal Parlamento europeo. “Le ‘talpe’ – è scritto in una nota del gruppo Gue – non possono essere trattate come criminali, noi dobbiamo proteggerli. Edward Snowden ha rischiato la vita per confermare quello che sospettavamo da tempo sulla sorveglianza online di massa ed ha rivelato dettagli sulle violazioni della legge europea sulla protezione dei dati e sui diritti fondamentali”. La scelta dei candidati per il Sakharov 2013 sarà fatta nel mese di ottobre.

11 settembre 2013

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Covid, si va verso un nuovo Dpcm: spostamenti limitati; cinema chiusi; stop a palestre e congressi. Ecco le norme al vaglio (DOCUMENTO)

Covid, si va verso un nuovo Dpcm: spostamenti limitati; cinema chiusi; stop a palestre e congressi. Ecco le norme al vaglio (DOCUMENTO)

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson