I social network per trovare impiego. Che cosa cercano le aziende sui profili?

I social network sono sempre più legati al concetto di identità digitale e possono essere un canale per la ricerca d’impiego. Per chi recluta personale è una consapevolezza crescente. Jobvite ha indagato il legame tra aziende e canali sociali nell’assunzione di personale, ne scrive Sara Roncero-Menedez su Mashable.

Non stupisce che sia LinkedIn il canale preferito, ma Facebook e Twitter non sono da escludere. La produzione di post può dire molto sulle affinità cultuturali tra un candidato potenziale e l’azienda. I social network possono dare un’idea di: cos’altro cerca un profilo interessante? Quali sono le ricerche più frequenti? Mashable prova a rispondere con un’infografica:

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Riprendono gli investimenti pubblicitari digitali,  gennaio +0,6%. Fcp: verificare se e quando si potrà ricostruire un clima di maggior fiducia

Riprendono gli investimenti pubblicitari digitali, gennaio +0,6%. Fcp: verificare se e quando si potrà ricostruire un clima di maggior fiducia

Twitter anticipa Clubhouse, su Android arrivano gli Audio Spaces, parte del progetto per permettere di monetizzare con i contenuti

Twitter anticipa Clubhouse, su Android arrivano gli Audio Spaces, parte del progetto per permettere di monetizzare con i contenuti

Un Festival sempre più giovane e digital, hashtag #Sanremo2021 in 800mila tweet. Coletta (Rai1): Dati ascolti positivi

Un Festival sempre più giovane e digital, hashtag #Sanremo2021 in 800mila tweet. Coletta (Rai1): Dati ascolti positivi