Poste Italiane partner di Google per la pubblicità online

Il gruppo Poste Italiane arricchisce la gamma dei servizi della piattaforma Poste e-Commerce, la soluzione per fare commercio elettronico destinata alle piccole e medie imprese, integrando Google AdWords all’interno della piattaforma.

La nuova offerta è il frutto della partnership tra i due gruppi annunciata il 17 settembre da Fabio Vaccarono, country director di Google Italy, e Massimo Sarmi, amministratore delegato di Poste Italiane.

L’e-commerce di prodotti e servizi è in forte crescita nel nostro Paese e oggi coinvolge circa 14 milioni di persone, per un fatturato stimato di circa 11,2 miliardi di euro. Eppure, solo il 34% delle piccole e medie imprese ha un sito web e solo il 13% di chi ce l’ha lo utilizza per fare e-commerce.

La piattaforma Poste e-Commerce vuole contribuire a superare questa arretratezza, facilitando le attività di promozione e vendita sul web delle piccole e medie imprese. Che oggi, grazie alla partnership con Google, hanno uno strumento in più per trovare opportunità di sviluppo e raggiungere nuovi mercati, anche all’estero.

Massimo Sarmi, amministratore delegato di Poste Italiane.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nasce Gedi Watch, magazine digitale che racconta storie, personaggi e territori. E con lui al via le dirette web Gedi Watch Live

Nasce Gedi Watch, magazine digitale che racconta storie, personaggi e territori. E con lui al via le dirette web Gedi Watch Live

Pirateria online. Mediaset vince causa contro Dailymotion (Vivendi) e Veoh. Risarcimento milionario. “Tutelato il lavoro degli editori”

Pirateria online. Mediaset vince causa contro Dailymotion (Vivendi) e Veoh. Risarcimento milionario. “Tutelato il lavoro degli editori”

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..