L’lte di Telecom Italia è ora disponibile in 300 comuni

Telecom Italia accelera sull’ultrabroadband mobile e porta a 300 il numero dei comuni italiani dove sono già disponibili i nuovi servizi Tim sulla rete lte, raggiungendo una copertura outdoor di oltre il 37% della popolazione a livello nazionale, che arriverà a oltre il 60% entro il 2015. I dati sono stati comunicati da una nota stampa diffusa il 18 settembre.

L’Lte è caratterizzata da una velocità di trasmissione dati fino a 100 Mbit/s in download e fino a 50 Mbit/s in upload ed è disponibile anche a Catania, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Pavia, Siena, Busto Arsizio, Viareggio e Pozzuoli, che vanno ad aggiungersi alla lunga lista di località già coperte in precedenza.

Il forte impulso al programma di estensione della nuova rete 4G è il risultato degli importanti investimenti fatti da Telecom Italia per la realizzazione di infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire nuovi servizi tecnologicamente evoluti che rispondano alle esigenze dei cittadini e alla crescente quantità di traffico generata da cellulari, chiavette, smartphone e tablet.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Aie sottoscrive la Carta per la libertà di espressione proposta dall’Associazione tedesca degli editori e librai

Aie sottoscrive la Carta per la libertà di espressione proposta dall’Associazione tedesca degli editori e librai

Franceschini: Investire sul cinema è grande operazione industriale, abbiamo davanti a noi stagione di crescita e successi

Franceschini: Investire sul cinema è grande operazione industriale, abbiamo davanti a noi stagione di crescita e successi

WhatsApp, aggiornamento privacy il 15 maggio: l’app potrebbe bloccarsi in caso di mancata accettazione dei termini

WhatsApp, aggiornamento privacy il 15 maggio: l’app potrebbe bloccarsi in caso di mancata accettazione dei termini