La grande bellezza di Sorrentino è il film italiano in corsa per gli Oscar

(ASCA) Sara’ La grande bellezza, di Paolo Sorrentino, il film italiano a correre per gli Oscar.

Lo ha deciso la Commissione di Selezione istituita dall’Anica, su invito della ‘Academy of Motion Picture Arts and Sciences’. L’annuncio delle cinquine che parteciperanno al premio Oscar per il miglior film in lingua non inglese sara’ dato giovedi’ 16 gennaio 2014, mentre la cerimonia di consegna dell’86esimo premio Oscar si svolgera’ domenica 2 marzo 2014.

Tra gli altri titoli pretendenti europei al premio per il miglior film in lingua non inglese: (Francia) ‘Renoir di Gilles Bourdos’, (Regno Unito) ‘Metro Manila’ di Sean Ellis, (Germania) ‘Two lives’ di Georg Maas, (Polonia) ‘Walesa. Man of Hope’ di Andrzej Wajda, (Belgio) ‘The Broken Circle Breakdown’ di Felix Van Groeningen, (Portogallo) ‘Lines of Wellington’ di Valeria Sarmiento, (Svezia) ‘Eat Sleep Die’ di Gabriela Pichler, (Finlandia) ‘A Disciple’ di Ulrika Bengts, (Romania) ‘Il caso Kerenes’ di Calin Peter Netzer, (Ungheria) ‘The Notebook’ di Janos Szasz, (Bulgaria) ‘The Color of the Chameleon’ di Emil Hristov, (Lettonia).

(Asca, 25 settembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”