Google, Almunia dichiara che è vicina la decisione delle autorità europee sulle accuse di aver attuato pratiche anticoncorrenziali

(MF-DJ) Appare ormai prossima la decisione da parte delle autorita’ antitrust europee su Google, coinvolta da quasi tre anni in un’inchiesta in cui e’ accusata di aver attuato pratiche anticoncorrenziali. Lo riferisce il Commissario antitrust dell’Ue Joaquin Almunia, aggiungendo che “la Federal Trade Commission e’ pervenuta a un patteggiamento con la societa’ lo scorso marzo e ora si e’ giunti a un punto cruciale delle discussioni”. “Non dovremo aspettare ancora a lungo prima di vedere quale strada sara’ intrapresa”, ha precisato Almunia.

La Commissione Europea ha recentemente ricevuto delle proposte da parte della societa’ californiana per porre fine alle controversie sui propri criteri di indicizzazione. Il caso potrebbe essere archiviato applicando l’articolo 9, che e’ legalmente vincolante ma non riconosce che siano state violate le norme antitrust europee, oppure evolversi in un vero e proprio procedimento legale per adozione di condotte anticoncorrenziali.

MF-DJ 26 settembre

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Cairo ottimista: con Covid il settore ha retto; nel 2021 ripresa graduale per la pubblicità. Per i giornali modello Nyt

Editoria, Cairo ottimista: con Covid il settore ha retto; nel 2021 ripresa graduale per la pubblicità. Per i giornali modello Nyt

ViviMilano diventa magazine. Dal 30 settembre in edicola con un nuovo formato e più contenuti

ViviMilano diventa magazine. Dal 30 settembre in edicola con un nuovo formato e più contenuti

TikTok, secondo il giudice che ha bloccato il bando sull’app dal divieto potenziale abuso di potere

TikTok, secondo il giudice che ha bloccato il bando sull’app dal divieto potenziale abuso di potere