Italpress compie 25 anni e incontra la presidente Laura Boldrini

La presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, ha ricevuto una delegazione di Italpress in occasione dei 25 anni di attività dell’agenzia di stampa. All’incontro erano presenti il direttore responsabile Gaspare Borsellino, il direttore editoriale Italo Cucci e il cronista politico Vasco Pirri. Lo comunica una nota dell’agenzia.

Il direttore Borsellino – si legge nel comunicato – nel ripercorrere gli anni di attività di Italpress ha sottolineato l’importanza di un organo di stampa che sceglie di rimanere al Sud e di mantenere proprio a Palermo la sua sede principale. Così come ha ricordato le firme prestigiosedell’agenzia, a cominciare da Beppe Alfano, il cronista di Barcellona Pozzo di Gotto (Me) ucciso dalla mafia nel ’93.

Non solo cronaca e politica ma anche molto sport nelle notizie di Italpress. “Proprio attraverso lo sport – ha ricordato il direttore editoriale Cucci – l’agenzia è riuscita ad affermarsi negli anni, diventando poi agenzia generalista”.

Con il giornalismo sportivo e con il mondo dello sport si è complimentata la presidente della Camera riconoscendo “la grande battaglia in atto contro la discriminazione e il razzismo”. “Se il mondo dello sport rilancia certi messaggi – ha detto Boldrini – la ricaduta positiva sui giovani è immediata”.

La presidente della Camera ha rilanciato l’idea di “un’iniziativa nazionale di carattere sportivo e sociale contro il razzismo”.

Il direttore responsabile di Italpress Gaspare Borsellino, e Laura Boldrini

Il direttore responsabile di Italpress Gaspare Borsellino, e Laura Boldrini

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino