Ebook in crescita in Spagna, ma nel complesso la crisi editoriale colpisce anche il paese iberico

Il trend digitale è in aumento nell’editoria spagnola: il 19,8% dei 20 708 titoli pubblicati lo scorso anno sono infatti in formato digitale.
Panorámica 2012 analizza il rapporto sull’editoria spagnola e dell’ Observatorio de la Lectura y el Libro, fotografando un incremento rispetto al 2011 del 12,9% per quanto riguarda gli e-book.

In perdita la produzione tradizionale di libri stampati, che registra un calo del l’8,6% rispetto all’anno precedente.

La situazione editoriale spagnola conferma i dati negativi di un’industria fortemente in crisi, come già sostenuto durante la Buchmesse di Francoforte da Marco Polillo.

Per una visione integrale dei dati emersi da Panorámica 2012, clicca qui.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

“Quarta promozione in 3 anni per Mazzola con l’amministratore Rai voluto da MsS”. Anzaldi scatenato. Rai risponde col medagliere della giornalista

“Quarta promozione in 3 anni per Mazzola con l’amministratore Rai voluto da MsS”. Anzaldi scatenato. Rai risponde col medagliere della giornalista

Sky incontra i sindacati. Piano 2021-2024: 2.500-3.000 uscite su 11mila addetti; no licenziamenti ma accordi consensuali

Sky incontra i sindacati. Piano 2021-2024: 2.500-3.000 uscite su 11mila addetti; no licenziamenti ma accordi consensuali

Chiara Ferragni nel Cda di Tod’s, titolo al rialzo. Della Valle: sua conoscenza dei giovani è preziosa, insieme progetti solidali

Chiara Ferragni nel Cda di Tod’s, titolo al rialzo. Della Valle: sua conoscenza dei giovani è preziosa, insieme progetti solidali